Crea sito

Difendo il bibitaro di A.Sinagra

Leggo commenti sempre più feroci nei confronti di Giggino il “bibitaro”.             Lo si accusa di non aver mantenuto le promesse, di essere un opportunista e un incapace, di voler conservare la “poltrona” ad ogni costo, di essere un traditore, di avere – lui e i suoi compari, a cominciare dal giullare genovese – ingannato gli elettori dei 5Cosi, e tutto il Popolo italiano, ecc. ecc.                                     Trovo tutto questo profondamente ingeneroso verso questo povero giovine!                                                        Il “bibitaro” non solo è un conclamato ignorante ma – quel che più conta – egli mostra insormontabili difficoltà di comprendonio anche di questioni molto semplici.                                          E non é tutto: il “bibitaro” non ha mai creduto a niente e non perché sia un cinico calcolatore, ma perché non ha idee e meno che mai ideali: come potrebbe essere un traditore? Cosa potrebbe tradire uno come lui?               E poi – cerchiamo di essere buoni – era un povero giovane disoccupato!    Vogliamo veramente che torni a lavorare allo Stadio San Paolo di Napoli?                                                       Suvvia! Un po’ di carità cristiana! Pensate che strazio sarebbe per uno come lui (e come lui tanti altri dei 5Cosi) che, come “u sceccu nu linzolu”, si è ormai abituato alla bella vita a spese dei lavoratori italiani !!!       AUGUSTO SINAGRA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: