EPPUR SI MUOVE…


C’è una nuova consapevolezza che si sta  insinuando nel popolo italiano , una sorta di chiamata silenziosa che sempre più persone, anche slegate dal quadro politico , stanno avvertendo e alla quale rispondono : Presente ! Prendiamo ciò che è avvenuto questa mattina a Milano di fronte alla sede della Regione , circa 300 persone ( ma probabilmente erano  anche di più ) si sono ritrovate semplicemente chiamate da uno di loro, un signore , un professionista ( potrebbe essere chiunque di noi ) che ha deciso che basta , non poteva più restare passivo a commentare quanto sta accadendo e allora ha deciso di contattare le autorità preposte , Questura e Digos , ha chiesto e ottenuto di poter manifestare il proprio  dissenso , ha girato la città consegnando una sorta di invito a commercianti e semplici cittadini che hanno risposto : Presente ! Ci siamo così ritrovati per questa prima volta ( altre ne seguiranno ), forse un po’ confusionari , forse disorganizzati ma ciò che è andato in scena è stato un bel l’esempio di partecipazione, gli interventi ( a parte la solita imbucata da ” lista civica ” con il discorsino preparato ad hoc ) sono stati diversi , si è passati dalla scuola al Covid all’emergenza lavoro, ma tutti avevano un unico filo che li ha resi fratelli : questo governo ha esaurito il suo compito per manifesta incapacità e il suo licenziamento ( i partecipanti hanno sottoscritto una simbolica lettera di chiusura rapporto ) è diventato elemento determinante per tornare a vivere una vita degna di tale nome.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: