Crea sito

La Russia e l’Iran preparano le difese contro la prossima aggressione USA all’Iran.Traduzione e nota: Luciano Lago Condividi:

Una delegazione iraniana si è recata a Mosca per concordare le misure comuni di difesa che sono considerate necessarie per affrontare le minacce comuni alla sovranità ed integrità delle due nazioni alleate.
Il ministro della Difesa iraniano, il generale di brigata Amir Hatami, sottolinea la grande cooperazione tra Iran e Russia nel settore militare.

” La cooperazione militare tra Iran e Russia si sta rafforzando ed è positiva “, ha detto sabato l’alto comando militare iraniano da Mosca, la capitale russa, dove è arrivato con una delegazione di alto livello per una visita ufficiale.

Secondo il generale Hatami, le manovre compiute da Iran, Russia e Cina nelle acque del mare di Oman , nell’Oceano Indiano, lo scorso dicembre, sono un esempio dell’estesa cooperazione militare tra Teheran e Mosca.

Il Pentagono aveva monitorato  le esercitazioni Iran-Cina-Russia nell'Oceano Indiano con molta attenzione e ha espresso 

In merito alla possibilità di avviare nuove esercitazioni militari con Russia e Cina, il ministro della Difesa ha indicato che l’Iran è interessato a queste attività, a condizione che vengano rispettati e attuati protocolli sanitari per proteggere il personale dal nuovo coronavirus, che causa il COVID-19.

La cooperazione militare tra Iran e Russia garantirà la sicurezza delle rotte marittime del mondo, in particolare nel Golfo Persico, assicura un alto comando militare persiano.
Iran e Russia, ha proseguito, dispongono di tecnologie militari avanzate, che consentiranno loro di rafforzare i legami nel campo della difesa.

Durante il suo soggiorno in Russia, il generale Hatami incontrerà la sua controparte russa, Sergei Shoigu, e altri funzionari con i quali discuterà questioni di interesse comune, nonché eventi rilevanti nella regione e nel mondo, secondo l’agenzia iraniana di Notizie IRNA .

Allo stesso modo, l’alto comando militare persiano e la delegazione che lo accompagna parteciperanno al VI Forum militare internazionale e alla mostra “Army-2020”.


Nota: Le fonti militari e di intelligence russe e iraniane considerano probabile un attacco USA all’Iran subito dopo le elezioni presidenziali negli Stati Uniti e per questo motivo Mosca e Teheran hanno deciso di accelerare la cooperazione militare che prevede anche la fornitura al’Iran di aerei da guerra di tecnologia avanzata quali i Sukoi S-35 e sistemi avanzati di difesa missilistica per migliorare le sue difese.
La Russia sostiene l’Iran che è ormai un alleato strategico che ha fornito un contributo essenziale nella guerra in Siria contro i gruppi terroristi jihadisti armati e sostenuti dall’Occidente e dall’Arabia Saudita e non intende permettere un nuovo conflitto nell’area del Golfo Persico che avrebbe conseguenze negative per la propria sicurezza nazionale. Il messaggio a Washington è stato trasmesso e l’Amministrazione USA dovrà tenerne conto.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione e nota: Luciano Lago

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: